LiberoReporter

Il candido malizioso: Beata ingiustizia

Beata ingiustizia

Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia perché saranno giustiziati.
(Piergiorgio Bellocchio, Dalla parte del torto, 1989)

Sessanta misure cautelari personali sono in corso di esecuzione, in un’operazione della Guardia di Finanza, tra Campania e Lombardia nei confronti di altrettante persone. Tra queste persone vi sono sedici giudici tributari.
Le accuse contestate vanno dal concorso esterno in associazione di stampo mafioso, al riciclaggio e reimpiego di proventi illeciti, fino alla corruzione in atti giudiziari e al falso in atto pubblico.
L’Italia della corruttela si ‘arricchisce’ ogni giorno di nuovi casi: le carceri scoppiano (e per fortuna esistono gli arresti domiciliari). Eh sì, ci vuole un altro indulto! Non stiamo giustiziando la giustizia?
Maledetti coloro che hanno fame e sete di giustizia perché non saranno… condonati.
(Danilo Stefani)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends