LiberoReporter

Concordia: messa su isola in ricordo vittime. Estrazione carburante continua

Ad un mese di distanza dal naufragio della Costa Concordia del 13 gennaio scorso, questa sera all’Isola del Giglio, si terrà una messa nella chiesetta a pochi passi dal porto, dove la nave si trova ancora arenata, dopo aver urtato gli scogli de “Le Scole”.

Si pregherà per le 17 vittime accertate e anche per coloro che purtroppo risultano ancora dispersi. Sono in pratica 32 le vittime di questo incredibile naufragio, avvenuto davanti le coste dell’isola toscana.

Per quanto riguarda il lavoro di pompaggio dalle cisterne della nave, del carburante ancora presente nei serbatoi, dal pomeriggio di domenica, si stanno susseguendo senza soste le operazioni di recupero. Tempo permettendo, le operazioni andranno avanti 24 ore su 24: per il totale  recupero, le società che stanno operando sul posto, stimano la conclusione in 28 giorni.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends