LiberoReporter

Assange colpisce ancora: Wikileaks pubblica 5 milioni di email della Stratfor

Wikileaks colpisce ancora. Da questa notte l’organizzazione guidata da Julian Assange, specializzata nel pubblicare informazioni riservate, ha cominciato a mettere online oltre cinque milioni di email provenienti dal quartier generale della Stratfor, una società di intelligence privata con sede in Texas. La Stratfor ha come clienti grandi aziende e agenzie governative.

“Le email – afferma Wikileaks – rivelano la rete di informatori della Stratfor, la struttura di pagamento, le tecniche di riciclaggio e i metodi psicologici”.

Sarebbe stato il gruppo di hacker conosciuto come Anonymous a procurarsi le email in un’operazione svolta lo scorso Natale. Anonymous le avrebbe poi passate a Wikileaks, che questa notte ha iniziato a pubblicarle e ha indetto una conferenza stampa a Londra alle 12 ore locali. Sull’analisi di questa grande mole di email, ha detto Wikileaks, stanno lavorando da mesi in silenzio circa 25 redazioni giornalistiche. La Stratfor ha definito ‘illegale’ la diffusione delle email e ha aggiunto che ‘potrebbero essere contraffatte o alterate con inesattezze’.

Wikileaks ha definito l’operazione “Global Intelligence Files”. Già in passato il sito si era reso protagonista di azioni simili, come il famoso Cable Gate, la pubblicazione di migliaia di informative diplomatiche tra le rappresentanze statunitensi nel mondo e il Dipartimento di Stato. Il suo fondatore, Julian Assange, è attualmente in Gran Bretagna in attesa di una decisione definitiva sull’estradizione verso la Svezia, dove è accusato di stupro.

(AGENPARL)

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends