LiberoReporter

Enna. Donna guida in stato di ebbrezza: denunciata

Enna, 27 feb – Nella nottata scorsa, gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, coordinati dal Sost. Comm. Martello, hanno proceduto alla denuncia, in stato di libertà, di una donna, G.D.G., classe 1985 e residente ad Enna, poiché ritenuta responsabili del reato di cui all’art 186, comma, del codice della strada, poiché si era messi alla guida di un’autovettura, sotto l’effetto di sostanze alcooliche. In particolare, nella tarda serata nottata in argomento, durante il servizio di controllo del territorio espletato nel centro ennese, i poliziotti della volante erea intervenivano in località Pergusa, per incidente stradale. Gli agenti, infatti, durante il servizio di controllo del territorio, transitando per la frazione di Pergusa, notava una Citroen C2 che, a causa della velocità sostenuta, affrontava una curva perdendo il controllo del mezzo, andando a collidere con un albero posto al margine della strada, finendo la corsa su una aiuola. Immediatamente, gli Agenti si sinceravano delle condizioni di salute del conducente, appurando che alla guida vi era una donna ennese. Trasportata al nosocomio del capoluogo, veniva giudicata guaribile in gg. dieci per le escoriazioni riportate, ma gli accertamenti sanitari eseguiti sulla stessa, permettevano di riscontrare che la donna si era messa al volante, dopo aver fatto uso sproporzionato di alcol. Infatti, gli esami segnalavano un tasso alcolemico pari a 1,76 gr/l., ovvero molto oltre la soglia fissata dalla legge. Sulla scorta di quanto accertato, l’autovettura condotta, veniva sottoposta a fermo amministrativo sequestro, mentre la donna, è stata deferita alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, per il reato di cui all’186/2°, del c.d.s., ovvero guida in stato di ebbrezza, e contestualmente, gli veniva ritirata la patente. Lo rende noto la Polizia di Stato, Questura di Enna.

(AGENPARL)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends