LiberoReporter

Anonymous attacca la CIA

Avevano promesso di attaccare obbiettivi più clamorosi quando i vertici del più famoso gruppo di pirati informatici “Megaupload” furono arrestati.  Una dichiarazione di guerra che non trova fine contro le Istituzione che secondo i pirati ledono la libertà della rete.  Infatti in Twitter rivendicano l’attacco con lo slogan “Cia Tango Down!“ dopo per aver bloccato il sito dell’Agenzia americana per ore. Pare che gli irrefrenabili pirati informatici abbiano usato la collaudatissima tecnica del “distributed denial of service”, riuscendo in pieno a centrare l’obbiettivo.  Gli Anonymous sono riusciti a ferire il cuore delle Istituzioni americane, dopo il dipartimento della Giustizia, l’FBI,  ora è toccato alla Cia ma promettono che è solo l’inizio.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends