LiberoReporter

Acqua: Ministro ambiente scrive ad authority e regioni su tariffe e referendum

Il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, ha inviato al presidente dell’Autorità dell’energia Guido Bortoni e ai presidenti delle Regioni una lettera nella quale si sottolinea l’esigenza di dare concreta attuazione al riordino complessivo della gestione del sistema idrico italiano per assicurare l’uso efficiente e ben distribuito dell’acqua. L’attuazione, dopo il referendum del giugno scorso, è espressamente indicata dalla Corte costituzionale con la sentenza 26/2011.

È in corso di preparazione – ricorda il ministro nella nota – che è in corso di predisposizione una normativa in materia di gestione di gestione delle risorse idriche, come stabilito dal decreto “Salva Italia”, avendo presente che la tutela e la gestione efficiente delle acque richiedono investimenti e manutenzioni impegnativi, a patto che non generino vantaggi speculativi e rendite finanziarie per i gestori dei servizi.

“È nostra intenzione  – ha scritto il ministro – individuare obiettivi sui livelli di qualità del servizio e criteri di benchmark, con strumenti di premialità e sanzione analoghi a quelli che già l’Autorità ha adottato nel campo elettrico”.
(AGENPARL)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends