LiberoReporter

Napoli: Procura chiede di processare il ‘Pocho Lavezzi’

La Procura di Napoli ha chiesto di processare Ezequiel Lavezzi.

Il calciatore argentino è accusato di lesioni.

Con lui dovrebbe andare a processo anche Marco Iorio, l’imprenditore  napoletano già in carcere  perchè arrestato in un’inchiesta sul riciclaggio di soldi sporchi.

Iorio dovrebbe rispondere del reato di calunnia

I fatti risalgono al 15 dicembre scorso quando  Lavezzi e Iorio  litigarono con un gruppo di ragazzi  per motivi di viabilità. La causa fu un tamponamento verificatosi tra le rispettive auto. L’episodio avvenne in via Nevio, nella zona di Posilippo a Napoli.
Secondo l’accusa l’attaccante del Napoli, nel corso della lite, avrebbe aggredito violentemente i giovani.

L’aggressione venne da questi poi, denunciata, ma anche Iorio, il giorno dopo denunciò di essere stato aggredito dal gruppo di giovani e che Lavezzi era accorso in sua difesa. La sua ricostruzione dei fatti sarebbe però, risultata infondata, e da qui l’ipotesi di calunnia contestata dal pm Giuseppe Cimmarota .

Marco Iorio, che fu contattato telefonicamente dal calciatore del Napoli, secondo il pm avrebbe mentito clamorosamente sulla dinamica della lite nel tentativo di salvare l’amico.

Sarà ora il gip a decidere se rinviare o neno a giudizio i due indagati.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends