LiberoReporter

Mentana si dimette da direttore del Tg LA7




Enrico Mentana ha rassegnato le dimissioni da direttore del Tg di La7.
“Non posso continuare a lavorare con chi mi ha denunciato”.

 

La decisione è stata presa, come lui stesso ha dichiarato in una nota affidata alle agenzie stampa, dopo aver appreso che il CdR della testata lo aveva denunciato alla magistratura ordinaria, per non aver letto durante un telegiornale, da lui condotto, un comunicato inviato alla redazione dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana, in cui la FNSI solidarizzava con lo sciopero dei poligrafici, contro la manovra del Governo Monti. Mentana ha fatto sapere che, dopo esser venuto a conoscenza tramite alcune agenzie della denuncia presentata dal Comitato di Redazione, ha aspettato 24 ore per vedere se ci fosse un ravvedimento da parte del CdR, ravvedimento che non c’è stato. A questo punto ha dichiarato: “Mi sembra ovvio che non posso continuare anche un solo giorno a condurre la direzione della testata; non posso certamente proseguire nel lavoro, insieme a chi mi ha denunciato.

Mentana ha spiegato i motivi per il quale quel comunicato non è stato letto: “Sono rituali, che se mai hanno avuto un senso, certo non lo hanno in questo momento. Faccio il giornalista e do le notizie per i telespettatori – ha dichiarato Mentana –  non leggo comunicati di altri. La stessa cosa dicasi per il mio editore: non ho mai letto comunicati di Telecom, non vedo perché dovrei leggere quelli dei sindacati. La Federazione della Stampa – ha concluso l’ex direttore – non può comportarsi come quelle aziende che pretendono la pubblicazione dei loro comunicati“.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends