LiberoReporter

Inchiesta: “INPS… Ecco chi sono i dirigenti…”

Il recente insediamento del nuovo presidente dell’Istituto di previdenza Antonio Mastrapasqua, nel frattempo nominato anche commissario straordinario con relativa assunzione di tutti i poteri del Consiglio di Amministrazione, aveva creato molte aspettative soprattutto fra quei dipendenti che auspicavano più trasparenza almeno per quanto riguarda l’attribuzione degli incarichi di dirigente.
Le recenti nomine a livello dirigenziale generale, effettuate nell’ambito di una presunta riorganizzazione dell’Ente, dimostrerebbero invece che, al di là dell’accorpamento di un paio di direzioni centrali, la soppressione di una mezza dozzina di progetti di valenza nazionale, il ridimensionamento del potere di qualche dirigente generale e la messa in quiescenza di qualcun altro in seguito al raggiungimento del limite massimo contributivo e/o dell’età, tutto sembra procedere senza soluzione di continuità rispetto alla passata gestione.
D’altronde, c’era d’aspettarselo. Antonio Mastrapasqua, infatti, negli ultimi cinque anni ha occupato la poltrona di consigliere di amministrazione dell’Inps e non pare che da quella postazione abbia mai marcato un qualche distinguo sia sulle “discusse” deliberazioni emanate dall’organo di gestione dell’Istituto in materia di conferimento di incarichi dirigenziali, sia per quanto riguarda la vicenda relativa al famigerato concorso a 15 posti dirigente, tutt’oggi al vaglio della magistratura contabile e penale della Capitale.
Sono almeno due le nomine a livello dirigenziale generale, conferite con determina commissariale nello scorso mese di novembre, che desterebbero non poche perplessità. Una delle due, poi, sembra tratta da una di quelle storie narrate nei romanzi d’appendice…
Vi sveliamo tutto sul numero di dicembre di LiberoReporter in edicola…

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends