LiberoReporter

Finanziaria: sindacati polizia verso la manifestazione


Continuiamo a seguire con molta attenzione e preoccupazione l’andamento del dibattito parlamentare, sui temi e le politiche di investimento che in particolare interessano gli operatori delle forze dell’ordine e la sicurezza dei cittadini.

L’attuale recrudescenza criminale contribuisce, purtroppo a rafforzare la nostra idea che le forze di polizia non possono subire ulteriori tagli e riduzioni di organico e dotazioni, oltre il grave mancato riconoscimento delle nostre specificità contrattuali.

Dispiace dover constatare l’insensibilità dimostrata dal Governo e dal Ministro dell’Interno, verso i rappresentanti dei poliziotti, difatti le richieste da noi formulate ai competenti organi istituzionali sullo specifico tema della sicurezza sono rimaste senza esito.

I sindacati di polizia, in rappresentanza del 90% dei poliziotti, hanno condiviso di seguire con responsabile attenzione il dibattito parlamentare alla Camera dei Deputati sulla Finanziaria da cui non è scaturita ad oggi alcuna novità di rilievo.

Se il dibattito al Senato non avrà l’esito sperato, cioè quello di evitare tagli alla sicurezza, ma se soprattutto mancassero adeguate risorse per il contratto di lavoro ed il riconoscimento dei rischi, dei disagi e dei sacrifici degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, i poliziotti scenderanno in piazza con una grande manifestazione nazionale generale unitaria contro il Governo.

grNews.it

Encatena - Your content marketing platform

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends