LiberoReporter

Usa: dipartimento Stato vieta ingresso a 16 sauditi legati a omicidio Khashoggi

16 persone, oltre ai propri familiari,  non potranno entrare negli Stati Uniti perché da “informazioni credibili secondo cui sono coinvolti in gravi violazioni dei diritti umani”, questi sauditi risultano essere legati all’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, barbaramente ucciso e fatto a pezzi, il 2 ottobre scorso all’interno del consolato saudita a Istanbul. Niente visto quindi per costoro, che non potranno mettere piede negli Usa, così come ha annunciato il dipartimento di Stato americano: tra questi sono coinvolti Saud al-Qahtani, ex consigliere del principe ereditario Mohammed bin Salman, considerato come il mandante dell’omicidio, e Maher Mutreb, considerato il capo del team composto da 15 persone che uccise e fece sparire, senza lasciare traccia, il corpo del reporter saudita del Washington Post.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends