LiberoReporter

E’ morto Ciarrapico: amante del “Fascio”, aveva 85 anni

Il decesso ieri in una sua clinica romana a 85 anni. Anello di trasmissione tra Andreotti e Berlusconi.

Giuseppe Ciarrapico, 85 anni, si è spento ieri a Roma in una delle sue cliniche. Re delle acque minerali, fascista convinto, andreottiano di ferro, il 21 marzo 1994 salvò Bettino Craxi dal linciaggio prestandogli l’aereo con il quale il premier socialista andò in esilio ad Hammamet al riparo del suo amico Yasser Arafat.
Fu lui il grande traghettatore verso quella nauseabonda “Seconda Repubblica” per la quale tanto tramò un altro fascista doc, Licio Gelli.
Oliò dunque gli ingranaggi della devastante “discesa in campo” di Silvio Berlusconi nel lontano 1994, per poi candidarsi con lui al Senato nel 2008 e presiedere la Commissione Industria.
Se di un morto si vogliono ricordare le cose migliori, eccoci a ricordarle.
Quando Silvio Berlusconi si comprò la Arnoldo Mondadori editore, il gruppo controllato L’Espresso, che a sua volta editava La Repubblica, insorse, sapendo che sarebbe stato “svuotato” dall’imprenditore piduista. Fu allora che Ciarrapico fu avvicinato con una scusa dal principe Carlo Caracciolo. Lui si prese la briga, che perfino Andreotti gli sconsigliava e salvò da Berlusconi La Repubblica e L’Espresso con una spartizione salomonica da Panorama (finito poi come sapete) e dal resto della Mondadori.
Nel settembre 1990, “er Ciarra” offrì i cinquecento milioni di lire del Premio Fiuggi a Michail Gorbaciov, l’uomo che ha cambiato il corso del Novecento.
E poi, lasciatemi tifare: è stato Presidente della Roma dal Maggio 1991 al Giugno 1993 e ha visto l’esordio in prima squadra di Francesco Totti!
E che importa se non ho ancora parlato delle infinite disavventure giudiziarie accompagnate dal carcere?
Una volta nominato il mai abbastanza rimpianto Capitano, devo chiudere. Perché nella Roma, dopo di lui, non c’è ancora nulla.

Giancarlo De Palo

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends