LiberoReporter

Stadio di Roma: indagato assessore Sport comune Daniele Frongia

Foto dal profilo Facebook dell’ex assessore

Altro filone di inchiesta sulla costruzione dello stadio di Roma e nuovo indagato per corruzione all’interno del comune: Daniele Frongia, assessore allo sport di Virginia Raggi, è stato iscritto nel registro degli indagati e tirato in ballo dallo stesso imprenditore Luca Parnasi, proprietario della società Eurnova, che stava realizzando il progetto dello Stadio, arrestato il 13 giugno dello scorso anno insieme a cinque suoi collaboratori oltre all’ex presidente di Acea Lanzalone. Frongia, secondo Parnasi, gli chiese di assumere una sua amica in un posto di responsabilità in una delle società dell’imprenditore, la Ampersand. Non si concretizzò questa richiesta perché arrivarono gli arresti nel giugno scorso. Questa dichiarazione però non è recente: risale a settembre del 2018.
Frongia si dice pronto a chiarire ogni cosa e confida nell’archiviazione rapida della vicenda, avendo fiducia nella magistratura: nel frattempo si è autosospeso dal MoVimento e ha riconsegnato le deleghe al sindaco Raggi.
Frongia non ha nulla a che fare con gli arresti dell’inchiesta “Congiunzione Astrale”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends