LiberoReporter

Coniugi Renzi: Gip Firenze respinge richiesta revoca, confermati arresti domiciliari

Dopo il parere negativo da parte della Procura di Firenze, alla richiesta della revoca degli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, oggi il Giudice per le indagini preliminari Angela Fantechi, ha confermato l’obbligo degli arresti domiciliari per i genitori dell’ex premier e ex segretario del Partito Democratico Matteo Renzi, accusati di bancarotta fraudolenta ed emissione e utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti. Critico l’avvocato dei Renzi, che ha lamentato il fatto che il Gip ha valutato degli atti di indagine che la difesa non ha potuto valutare, in quanto depositati dalla Procura di Firenze poco prima dell’interrogatorio di garanzia, ma che non erano stati oggetto di domande durante quella fase: “Siamo stati in pratica privati della possibilità di difenderci su questi nuovi elementi, nei quali ha riscontrato il Gip, «Sussistenti» profili di attualità rispetto alle esigenze cautelari, ma di cui siamo venuti a conoscenza solo oggi”.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends