LiberoReporter

Niente autorizzazione a procedere per Salvini, “scontato” il voto sul caso della nave “Diciotti”

Aggiornamento 14: Come era previsto il Senato ha votato contro la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro degli Interni Matteo Salvini, per i noti fatti della nave della Guardia Costiera “Diciotti”. Il voto continuerà fino alle ore 19, come previsto, anche se già almeno 232 senatori hanno votato a favore del parere della Giunta delle autorizzazioni a procedere, che ha chiesto nel quesito votato, di respingere la richiesta arrivata da catania nei confronti di Salvini. 

Il ministro degli Interni ostenta sicurezza, e ha dichiarato che entrerà in Senato, dove l’attende oggi il voto sul caso Diciotti, “A testa alta”. Si vota dunque a Palazzo Madama e ci sarà la conta per vedere quanti “sì” e quanti “no” si registreranno alla richiesta di procedere nei confronti di Matteo Salvini, per il caso della nave della Guardia Costiera, dove per 5 giorni rimasero bloccati a bordo 179 migranti in agosto dello scorso anno. La richiesta è stata inviata dai magistrati di Catania e questo ramo del parlamento dovrà decidere se concedere o meno l’autorizzazione a procedere nei confronti del leader della Lega nonché vicepremier.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends