LiberoReporter

Usa: Russiagate, tanto rumore per nulla… Mueller assolve totalmente Trump

Sembrava dovesse essere il castigatore del tycoon newyorchese, che lo avesse preso di mira e che a tutti i costi dovesse metterlo in crisi tanto da “detronizzarlo” dalla sua poltrona di presidente degli Stati Uniti D’America, e invece il consigliere speciale Robert Mueller, incaricato di occuparsi del Russiagate, non ha trovato alcuna prova di questa accusa nei confronti di Donald Trump: nessun cittadino americano o funzionario della campagna elettorale del repubblicano Trump, per la corsa alla casa Bianca del 2016, ha consapevolmente cospirato con la Russia in vista delle elezioni del novembre di quell’anno. Una assoluzione in piena regola, che mette fine a quasi tre anni di bagarre. Non c’è cospirazione e non ci sarebbe neppure stata una ostruzione da parte del presidente Usa, per fermare la Giustizia. Un trionfo per Trump, che su twitter ha postato il suo commento: “No collusione, no ostruzione, completa e totale assoluzione. Manteniamo l’America grande”.

 

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends