LiberoReporter

Elezioni in Basilicata: il centrodestra conquista la regione dopo 24 anni “rossi”

Dopo Abruzzo e Sardegna, espugnare il feudo rosso della Basilicata non era facile, eppure l’elettorato della Lucania ha scelto di consegnare la propria fiducia al centrodestra, facendo così finire l’egemonia del centrosinistra che durava da ben 24 anni. E così, dopo che le prime proiezioni hanno cominciato ad essere pubblicate, l’allegria e la felicità si è palesata in casa Bardi e nel suo quartier generale all’albergo Primula. E’ infatti Vito bardi, candidato di Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, ad aver raggiunto, quando ormai mancano poche sezioni da scrutinare, il gradino più alto di questa competizione elettorale, con una percentuale che si attesta intorno al 42%, mentre il per la seconda posizione, Carlo Trerotola del centrosinistra, si trova a 10 lunghezze di distanza. Al terzo posto il MoVimento cinque stelle con antonio Mattia che raggiunge il 20%. Bardi ha salutato la bella notizia dichiarando che “La Basilicata adesso è pronta per il cambiamento. Dopo tanti anni di governo di centrosinistra, il centrodestra ha scelto la via del riscatto di questa terra. Sarò il presidente di tutti i lucani”. Anche Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, si sono complimentati per il successo.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends