LiberoReporter

Mafia Capitale: 6 anni a ex Sindaco Gianni Alemanno più confisca beni per quasi 300mila euro

I giudici della II sezione penale del Tribunale di Roma, hanno condannato a 6 anni di reclusione per l’ex Sindaco di Roma Gianni Alemanno. L’ex primo cittadino della capitale, è stato condannato per corruzione e finanziamento illecito riguardante un filone del processo  “Mafia Capitale“. Alemanno si è sempre dichiarato innocente e dopo la lettura dell’sentenza in aula, ai cronisti che gli si sono fatti avanti ha continuato a ribadire la sua estraneità ai fatti contestati: “Ritengo sia una sentenza sbagliata. Dopo aver ascoltato le motivazioni, sicuramente faremo ricorso in in Appello. Io sono innocente, l’ho detto dichiarato e continuerò a ribadirlo anche davanti ai giudici quando andremo in Appello“. Oltre ai sei anni di reclusione, la sentenza prevede la confisca di quasi 300.000 euro e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends