LiberoReporter

Meteo: 3bmeteo.com, anticiclone sparirà nel fine settimana e torneranno piogge e neve

POSSIBILE PERTURBAZIONE NEL WEEKEND, LA TENDENZA – L’Anticiclone delle Azzorre in rinforzo sul Mediterraneo centro-occidentale favorirà un periodo caratterizzato da tempo nel complesso stabile e soleggiato fino a venerdì praticamente su tutta la Penisola. Ma proprio in concomitanza del fine settimana, il promontorio anticiclonico andrà indebolendosi a causa dell’intensificazione del flusso perturbato atlantico che scorre sul bordo settentrionale dell’Anticiclone, favorendo la discesa di una perturbazione atlantica in direzione dell’Italia e del Mediterraneo centrale.

I primi effetti del probabile peggioramento si inizieranno ad avvertire già a partire da sabato, con primi decisi annuvolamenti di tipo prefrontale al Centro-Nord, con prime piogge sul finire di giornata e più diffuse nel corso di domenica (specie su medio-alto Tirreno e Nord-est), con il ritorno della neve sopra gli 800-1.200 metri sulle Alpi (anche a quote relativamente più basse su vallate interne delle Dolomiti). La perturbazione traslerà poi verso le regioni centro-meridionali nel corso di lunedì, con nuove piogge – anche a carattere di rovescio – e neve sulla dorsale appenninica a quote di medio-alta montagna.

TEMPERATURE IN CALO AL NORD, IN TEMPORANEO AUMENTO AL CENTROSUD –Dal punto di vista termico nel corso del weekend le temperatura subiranno un primo calo sulle regioni del Nord e sul medio-alto versante tirrenico, anche per via di una nuvolosità via via più compatta. Al Sud e sul medio-basso versante tirrenico risulteranno invece in temporaneo aumento tra sabato e domenica grazie ad un’avvezione di aria più umida e mite dai quadranti meridionali che anticiperanno il passaggio perturbato, in attesa di un nuovo generale calo a partire da lunedì.

Si tratta tuttavia di una tendenza che dovrà essere confermata nei prossimi aggiornamenti: sussistono infatti ancora numerose incertezze sulla posizione che andrà ad assumere la discesa fredda dal Nord Europa e quindi i relativi effetti in sede mediterranea.

Per i dettagli sulle temperature previste potete consultare anche le MAPPE TERMICHE

Per gli avvisi di carattere METEOIDROLOGICO potete consultare l’apposita SEZIONE di AVVISI METEO

Per la possibile evoluzione della nuvolosità potete consultare l’apposita SEZIONE della DISTRIBUZIONE di NUVOLOSITÀ

Nei prossimi giorni sono attese importanti variazioni termiche. Ecco i dettagli.

Anticiclone in crisi nella seconda parte di Febbraio??? Clicca qui.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends