LiberoReporter

Brexit: telefonata Conte-May, evitare di uscire da Ue senza accordi

Le preoccupazioni per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea senza accordi, preoccupa anche il nostro premier Giuseppe Conte, che oggi ha avuto un colloquio telefonico con il primo ministro inglese Theresa May, proprio per sollecitare che si faccia tutto il possibile affinché la Brexit avvenga nei termini dell’accordo di recesso stabilito con Bruxelles e nella maniera più ordinata possibile. Il nostro primo ministro, è preoccupato per i cittadini del bel paese e per le imprese targate made in Italy che operano in Gran Bretagna. La May, come dichiarato in una nota di Palazzo Chigi,  ha fornito un utile aggiornamenti sull’argomento, confermando l’importanza di proseguire i colloqui tra Londra e le Istituzioni europee per evitare che possa tramutarsi in realtà il recesso senza accordo. L’Italia dal canto suo, in vista dell’uscita dei sudditi di Sua Maestà dall’Unione, ha reso note alcune informazioni utili per comprendere quali rischi e quali conseguenze vi saranno dalla Brexit, con o senza un accordo, per potersi anzitempo tutelare e preparare le nostre imprese e gli operatori economici nostrani al D-Day del 29 marzo prossimo venturo.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends