LiberoReporter

Venezuela: Maduro cerca il dialogo ma nega nuova elezioni presidenziali

Durante un’intervista all’agenzia russia Ria Novosti, il presidente venezuelano “deposto” Nicolas Maduro, sta iniziando a cedere sulla sua linea dura: l’ex vice di Chavez sta aprendo al dialogo con i suoi oppositori ma ha categoricamente affermato che non ci saranno nuove elezioni presidenziali, che la carica che ha ricevuto dal suffragio dell’ultima elezione, quella che l’autoproclamato presidente Juan Guaidò denuncia essere stata oggetto di frodi e brogli, è valida e sarà portata avanti fino al 2025. Maduro insomma apre timidamente al dialogo ma allo stesso tempo non ha alcuna intenzione di mollare la poltrona, quella da dittatore e sta tenendo in scacco da anni un paese, che ha governato in maniera dissennata, portando il Venezuela a una crisi senza precedenti. La situazione permane complicata ed esplosiva.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends