LiberoReporter

Tragedia a Sassoferrato (AN), bambina muore intossicata da monossido Carbonio

Una bambina di 11 anni, residente a Sassoferrato in provincia di Ancona, è morta per intossicazione da monossido di carbonio all’interno della abitazione dove viveva. Pare che la tragedia sia stata innescata da un malfunzionamento di una stufetta. Fortemente intossicato e in gravi condizione il fratello della bimba, che ora si trova ricoverato al nosocomio di Fabriano. E’ stata la stessa madre dei due bambini ad accorgersi delle gravi condizioni dei suoi figli e avvisare il 118, che, insieme ai vigili de fuoco e i carabinieri, sono intervenuti sul posto, ma per la bimba non c’è stato nulla da fare.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends