LiberoReporter

Sciopero trasporti: 4 ore il prossimo 21 gennaio

Sarà un lunedì di passione per gli italiani che si muovono con i mezzi pubblici, quello del prossimo 21 gennaio, visto che i sindacati Faisa Cisal, Filt Cgil, Fit Cisl, Ugl Fna e Uiltrasporti, hanno proclamato 4 ore di sciopero nei servizi di trasporto che coinvolgono autobus, urbani ed extraurbani, tram, metropolitane e ferrovie in concessione, oltre che il noleggio di pullman con conducente. Lo sciopero si articolerà con modalità locali, sempre tenendo conto del rispetto delle fasce di garanzia. Per i conducenti dei mezzi a noleggio, lo scioperò sarà attuato dalle 10 alle 14. La motivazione di tale agitazione sindacale è stata esposta in una nota congiunta: “A seguito delle proposte avanzate in Unione europea di modifica in maniera peggiorativa dei regolamenti 561/06 relativi ai tempi di guida e di riposo e 1073/2009, volta a liberalizzare il mercato internazionale dei servizi di trasporto passeggeri a lunga percorrenza, svolto con bus e pullman nell’UE, si indice uno sciopero per il 21 gennaio prossimo con 4 ore di astensione dal lavoro”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends