LiberoReporter

L’Italiana Parmalat affogherà nella francese Lactalis

Devastante e tristissimo epilogo per quello che fu un colosso Italiano del settore lattiero caseario. Dopo l’addio a Piazza Affari, Parmalat verrà fatta a pezzi in 9 tronconi e per il quartier generale di Collecchio ci sarà il drammatico ammainabandiera, tutto verrà gestito direttamente da Lactalis che detiene il 97% di Parmalat, a Laval, cittadina del Nord-Ovest della Francia. L’Italia sarà invasa da latte francese dopo la beffa di aver corrisposto multe esorbitanti per le famose quote latte che di fatto hanno distrutto la zootecnia nazionale.  Grazie ancora una volta alle privatizzazioni di Romano Prodi e dell’Europa tanto amata dai governi precedenti

Lactalis è un gruppo che fattura 18,4 miliardi di euro con 80 mila dipendenti in tutto il mondo, di cui 19 mila nelle Americhe e 32 mila in Europa. In Francia i dipendenti sono 15 mila. In Italia 5.000, mettendo insieme i lavoratori di Parmalat con quelli della Galbani, primo produttore caseario italiano anch’esso di proprietà di Lactalis (oltre ai marchi Galbani, possiede Vallelata, Invernizzi, Locatelli, Cademartori, President).

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends