LiberoReporter

Ariccia (RM): 4 donne agli arresti domiciliari per maltrattamenti in asilo

Quattro persone, tre insegnanti e una collaboratrice scolastica, sono state poste agli arresti domiciliari dai carabinieri della compagnia di Velletri (RM), per un ordine di custodia cautelare emesso dalla procura della repubblica della cittadina veliterna, con l’accusa, documentata da alcuni filmati effettuati con delle telecamere nascoste, di maltrattamenti e di condotte di sopraffazione sistematica, consumati ai danni di bambini e bambine di età compresi dai 3 ai 5 anni, che frequentano un asilo di Ariccia, comune sempre in provincia di Roma, zona Castelli Romani. Le immagini registrate di nascosto, dai militari dell’arma, non lasciano alcun dubbio sui maltrattamenti ricevuti dai bambini, vittime di strattonamenti, botte in testa, fatti oggetto di espressioni verbali di disprezzo e con continue umiliazioni. Le ordinanze sono state eseguite alle prime luci dell’alba di questa mattina presso le abitazioni delle quattro donne indiziate, nei comuni di Albano Laziale, Ariccia, Formia e Velletri.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends