LiberoReporter

Champions: Juve ko con Young Boys ma è prima e Roma già agli ottavi perde con Viktoria Plzen

I bianconeri perdono 2-1 in Svizzera contro lo Young Boys, ma tengono comunque la testa del girone, qualificandosi come primi. La Roma passa comunque il turno andando agli ottavi di Champions in seconda posizione del suo girone, ma perde contro il Viktoria Plzen. I ciechi grazie a questo risultato agganciano il terzo posto e la possibilità di giocare in Europa League.

PRE-PARTITA – Se il dominio bianconero in campionato non si discute, in Champions League la Juventus non ha ancora la certezza di chiudere il Gruppo H da prima. L’unica sconfitta della stagione per la squadra di Allegri, fin qui, è arrivata nella competizione europea con il Manchester United che, vincendo il match con il Valencia, potrebbe scavalcare i bianconeri in classifica e dunque qualificarsi agli ottavi come primo. In realtà alla Juventus basta vincere sul campo dello Young Boys – ultimo con un solo punto raccolto in cinque giornate ed eliminato anche dall’Europa League – e l’impresa è nettamente alla portata di Ronaldo e compagni. Lo dicono anche le quote degli esperti di Sisal Matchpoint, come si legge in una nota, che piazzano la Juventus a un rasoterra 1,41, con la vittoria dei padroni di casa a 8,10 e il pareggio a 4.60. Sicuri del successo bianconero anche gli scommettitori, 9 su 10 hanno puntato sulla vittoria e sul conseguente primato juventino.

Per la Roma conta poco il match con il Viktoria Plzen, i giallorossi infatti hanno già la qualificazione agli ottavi in cassaforte come secondi del Gruppo G e, soprattutto, la testa al prossimo impegno di campionato, dove è crisi durissima. I cechi, invece, con una vittoria conquisterebbero il terzo posto che vuol dire Europa League. Motivazioni diversissime dunque, che rendono il match equilibrato: giallorossi leggermente favoriti a 2,57, la vittoria dei padroni di casa è a 2,67, il pareggio si gioca a 3,50. In campo molte seconde linee, ma in attacco Di Francesco riproporrà Schick, finora deludente: il ceco potrebbe finire sul tabellino dei marcatori, a 2.50, si sale a 4,25 per il gol combinato alla vittoria giallorossa.

Fuori invece sia Inter che Napoli: la milanese ha pareggiato con il Psv 1-1, risultato non sufficiente per passare il turno, visto che il Tottenham con lo stesso punteggio dei nerazzurri, va avanti in virtù della vittoria nello scontro diretto. Stessa sorte per il Napoli che ha perso ieri sera 1-0 contro il Liverpool.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends