LiberoReporter

Manovra: fonti Ue, non sarà aperta infrazione contro Italia

Aggiornamento 19/12 – ore 11 – Mentre ancora la riunione è in corso, fonti qualificate dell’Ue, hanno fatto sapere che l’Italia non rischia più la procedura d’infrazione paventata dai commissari europei nei giorni scorsi. Quindi la manovra “studiata” e ragionata tra Unione Europea e Italia, ieri ha dato i suoi frutti. Al termine della riunione della commissione, in sala stampa arriveranno il vicepresidente Valdis Dombrovskis e il commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici, per illustrare i punti; allo stesso modo, sempre intorno alle 12, il premier italiano Conte, farà lo stesso in Senato.

La notizia della prima ora – Fonti del Ministero di Economia e Finanza, hanno confermato che tra l’Italia e l’Unione Europea, è stato trovato l’accordo sulla manovra, che ha creato, fino a questo momento, grande attriti tra le parti. Sembra quindi che vi sia adesso il via libera dell’Ue, ma solo e soltanto domani, si saprà a quali condizioni è stato raggiunto. Infatti prima di domani, non ci sarà l’ufficializzazione, visto che si attende il via libera da Bruxelles. Lo stesso Conte, dovrebbe riferire sempre nella giornata di domani, mercoledì 19 dicembre, l’esito e le clausole dell’accordo, in aula a Palazzo Madama alle ore 12.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends