LiberoReporter

Usa: nuovo shutdown da mezzanotte di venerdì, blocco attività federali per mancanza fondi

Ci risiamo: l’America è nuovamente in shutdown, dalla mezzanotte di ieri venerdì, ora di Washington (le sei del mattino di oggi in Italia), è scattato nuovamente il blocco di alcune attività federali, per mancanza di fondi. La misura è scattata in seguito allo stallo al Senato, che riguarda la legge di Bilancio, il cui nodo primario è la richiesta dell’amministrazione Trump di finanziare la  costruzione del muro con il Messico (cinque miliardi di dollari), che i democratici osteggiano fortemente. La sospensione dei servizi federali interesserà nove dipartimenti e altrettante agenzie, tra le più importanti quelle che gestiscono la sicurezza interna del paese, la raccolta tasse e le forze dell’ordine. Altro servizio chiave interessato alla chiusura è quello dei trasporti. Trump, visibilmente contrariato da tale evento ha accusato i democratici di “Giocare con la sicurezza del paese”. augurandosi che questa chiusura forzata non duri a lungo.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends