LiberoReporter

Macron cede: il popolo francese piega il governo, niente aumento carburante nel 2019

Si era capito che non c’era alcuno spazio di dialogo e che la cosiddetta battaglia dei “Gilet Gialli” non si sarebbe fermata, quindi il Presidente francese Emmanuel Macron e il governo del primo ministro Edouard Philippe, hanno dovuto cedere e concedere la totale cancellazione dell’aumento della tassa sui carburanti per il 2019. La prima misura adottata da Parigi, la sospensione di 6 mesi della tassa, aveva fatto scattare una nuova giornata di protesta, in quanto considerata insufficiente dai manifestanti. Così, preso atto che la protesta era irremovibile, Macron e Philippe hanno convenuto che era il caso di cancellarla per l’intero prossimo anno.
Chapeau! Aux manifestants français.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends