LiberoReporter

Meteo: freddo intenso in arrivo, neve anche a bassa quota

SITUAZIONE – Una depressione fredda molto profonda centrata sul Baltico assume temporaneamente il controllo della circolazione su scala europea a causa di un anticiclone delle Azzorre che andrà ad occupare la posizione che spetterebbe alla depressione d’Islanda. Anticiclone e depressione si fronteggeranno fino a martedì poi tutta la figura ruoterà in senso orario, la depressione fredda scivolerà verso sudovest nel cuore dell’Europa spingendosi fino alla Francia e l’anticiclone si posizionerà sulla Scandinavia mentre il vortice d’Islanda tornerà al suo solito posto. L’aria fredda agganciata da un redivivo flusso atlantico sarà la causa di un sensibile peggioramento del tempo su tutto il Mediterraneo, Italia compresa, a partire da mercoledì ma con apice nella giornata di venerdì, seguirà un weekend che secondo le ultime analisi dovrebbe vedere un generale miglioramento soprattutto domenica. Le temperature saranno piuttosto altalenanti, saliranno lunedì, scenderanno tra martedì e giovedì mentre tenderanno a risalire ma solo al sud da venerdì.

Sinottica prima parte della settimana
Sinottica prima parte della settimana

 

PREVISIONE prima parte: Inizio settimana con tempo sostanzialmente buono su gran parte della Penisola ad eccezione di una residua instabilità al Sud nella giornata di lunedìAttenzione ai venti forti di Foen che soffieranno sulle Alpi raggiungendo in parte anche la Val padana soprattutto tra Piemonte e Lombardia, responsabili tra l’altro anche di un aumento delle temperature. Da martedì sole quasi ovunque ma anche clima più freddo per l’arrivo di correnti da est. Da mercoledì prime infiltrazioni umide da ovest favoriranno un graduale peggioramento del tempo sulle regioni centro meridionali e parte del Nord dove l’aria fredda ancora presente causerà nevicate fino a quote basse.

Sinottica metà settimana mercoledì-giovedì
Sinottica metà settimana mercoledì-giovedì

 

PREVISIONE seconda parte: Il peggioramento iniziato mercoledì tenderà ad accentuarsi e ad estendersi grazie a nuovi impulsi umidi da ovest un po’ a tutta la Penisola ed entro la giornata di venerdì raggiungerà il suo apice con maltempo generalizzato e fenomeni nevosi fino a bassa quota al Nord, possibili anche in pianura ( ma questa resta una ipotesi ancora da confermare ). Altrove le temperature tenderanno invece ad aumentare con neve in Appennino a quote medie al Centro, a quote medio alte al Sud. Weekend come detto all’insegna di un miglioramento soprattutto domenica e anche di un progressivo riscaldamento anche al Nord (da confermare).

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

Tagged with: , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends