LiberoReporter

Brexit: accordo provvisorio tra Londra e Bruxelles, Governo Gb da il suo assenso

Theresa May incassa il Sì del suo governo alla bozza degli accordi raggiunti con l’Unione Europea per la Brexit. “Questa bozza è il meglio che si potesse avere in questo negoziato.” ha dichiarato la Premier inglese. La Gran Bretagna lascerà l’Ue il 29 marzo 2019, ma fino al 31 dicembre 2020 “Ci siamo messi d’accordo per mantenere la situazione attuale” ha dichiarato il capo negoziatore di Sua Maestà Michel Barnier.

La notizia della prima ora – I negoziati tra Regno Unito e Unione Europea, per quel che concerne gli accordi per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione, la cosiddetta Brexit,  pare abbiano finalmente trovato un punto d’equilibrio. Secondo alcuni giornali d’oltremanica, sarebbe stato raggiunto da Londra e Bruxelles un accordo provvisorio tecnico, per regolarizzare l’uscita del regno di Sua maestà Elisabetta II dall’Ue. Oggi Theresa May ha convocato una riunione urgente del suo governo, per sottoporre ai suoi ministri quando prevede questo accordo di massima. Non mancheranno gli ostacoli per il primo ministro inglese, visto che i contrasti nella sua stessa maggioranza e nell’esecutivo stesso non mancano, primo tra tutti il nodo dei confini con l’Irlanda.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends