LiberoReporter

Terremoto a Catania: panico per scossa di 4,6 gradi Richter

Molti hanno passato il resto della notte in auto, dopo la forte scossa di terremoto che ha fatto tremare Catania e dintorni. Esattamente alle 2,34 un sisma di 4,6 gradi della scala Richter, ha avuto come epicentro la zona di Biancavilla che si trova a circa 30 chilometri del capoluogo etneo. Il movimento tellurico ha provocato il crollo di alcuni cornicioni e il ferimento lieve di alcune persone. Ci sono state altre scosse di assestamento e prima di quella da 4,8, c’erano state altre avvisaglie nella zona di Bronte e Adrano.
Ieri una bomba d’acqua si è abbattuta su tutta la zona dell’Etna.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends