LiberoReporter

Maltempo: Sicilia in ginocchio, allagamenti fango e persone sui tetti VIDEO

Allagamenti a Gela nella notte (Fonte immagine: Stefano Di Caro - weathersicily)
Allagamenti a Gela nella notte (Fonte immagine: Stefano Di Caro – weathersicily)

Situazioni critiche si registrano al confine tra Catanese e Siracusano, soprattutto sulle zone di Francofonte, Lentini e Sigonella, dove le piogge intense hanno provocato estesi allagamenti costringendo molti residenti a rifugiarsi sui tetti delle loro abitazioni. Sono dovuti entrare in azione gli elicotteri dei Vigili del Fuoco, della Marina Militare e dei Pompieri della Regione Campania per mettere in salvo le persone. Altri rifugiati sui tetti hanno invece rifiutato l’intervento dall’alto con gli elicotteri, pretendendo l’invio dei mezzi da terra, nonostante le condizioni avverse.

Condizioni di forte maltempo interessano dalla sera di ieri (giovedì) praticamente l’intera Sicilia, a causa della risalita di correnti umide e fortemente instabili dal Nord Africa e dal basso Mediterraneo. Le ultime ore sull’isola sono state caratterizzate da rovesci e temporali spesso di forte intensità e a carattere di nubifragio che hanno provocato diversi allagamenti durante la notte. Gli accumuli pluviometrici parlano chiaro: si raggiungono punte di 230mm nelle zone interne del Catanese, di cui la metà caduti in sole tre ore durante la notte.

(fonte e dati: 3bmeteo.com)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends