LiberoReporter

Tifone Jebi si abbatte sul Giappone, video immagini impressionanti della forza del vento

Uno dei più forti tifoni degli ultimi tempi (era dal 1993 che non arrivavano venti così impetuosi), quello che si è abbattuto sul Giappone e sta creando notevoli danni. Jebi ha fatto capolino adesso sulla prefettura di Tokushima, mentre poche ore prima stava inondando uno degli aeroporti più importanti del paese, che è andato sott’acqua. Nelle vicinanze, una nave porta container ha rotto gli ormeggi a causa del fortissimo vento e del mare in burrasca, finendo contro il ponte che collega lo stesso aeroporto di Kansai di Osaka, con la terraferma. La torretta della nave si è incastrata e fortunatamente tutti i membri d’equipaggio sono rimasti illesi.  In queste condizione ovviamente è impossibile volare, tanto che centinaia di voli nazionali e internazionali sono stati cancellati.
Entrambe le piste sono state chiuse e successivamente sommerse dalla furia delle piogge torrenziali, che hanno causato maree record nella baia omonima. Cancecllati anche i voli degli aeroporti, Itami sempre a Osaka e di Chubu Centrair a Nagoya. Tanti gli abitanti sfollati per l’eccezionalità del fenomeno, con i suoi venti oltre 140 chilometri orari, e con oltre 500 millimetri di pioggia scaricate in alcune zone del paese nipponico. Jebi è arrivato nel paese del Sol levante dopo che un altro tifone, Cimaron, aveva già messo a dura prova le infrastrutture nazionali.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends