LiberoReporter

Tivoli: non paga affitto, nigeriano colpito con dardo al petto

I poliziotti del locale commissariato di Tivoli in provincia di Roma, sono stati allertati da dei passanti che erano stati richiamati dalle grida di un nigeriano, che dal balcone di casa chiedeva aiuto, con un dardo conficcato nel petto. L’uomo è stato colpito da una freccia, sparata da un vicino di casa, e ora si trova ricoverato in un ospedale della zona. Pare che l’arciere, un cittadino italiano di 46 anni, nato e residente a Tivoli, gli ha scagliato il dardo contro, perché il nigeriano non ha fatto seguito al pagamento del canone di locazione. La freccia è stata sequestrata dagli agenti e il quarantaseienne tiburtino arrestato con l’accusa di tentato omicidio e lesioni personali aggravate.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends