LiberoReporter

Meteo: sbalzo termico, ancora un po’ di caldo e poi giù temperature in picchiata

MEDICANE IN TRANSITO, AFFONDO FREDDO DA NORD – Il potente ciclone mediterraneo, in rotta verso Grecia e Turchia, riuscirà ad interessare solo marginalmente le nostre regioni meridionali, portando nubi e qualche fenomeno nella giornata di venerdì. Nel contempo un secondo affondo freddo dal Nord Europa raggiungerà le Alpi occidentali entro domenica, scavando nel corso della prossima settimana un insidioso vortice depressionario sui bacini italiani centro occidentali.

VENERDI’ nubi in parziale aumento al Meridione con possibilità di qualche debole fenomeno su Sicilia centro orientale, Calabria ionica e Salento. Ancora soleggiato sul resto della Penisola con al più qualche annuvolamento dalla serata sui settori alpini e parzialmente Prealpi orientali.

SABATO il vortice si porterà sulla Grecia determinando un graduale diradamento della nuvolosità al Meridione, favorendo nel contempo l’ingresso di correnti di Grecale sullo Stivale. Ne conseguirà un parziale aumento delle nubi a ridosso di Alpi e Prealpi nonché sul medio Adriatico con al più qualche isolata pioviggine

Situazione barica per il weekend
Situazione barica per il weekend

 

DOMENICA ancora in prevalenza soleggiata al Centro Sud anche se con qualche annuvolamento in sviluppo sulla dorsale foriero di locali brevi fenomeni in Calabria. Ancora variabile a ridosso di Alpi e Prealpi; primi fenomeni dal pomeriggio sui settori alpini occidentali in estensione serale a quelli orientali, qua e là anche su Prealpi e Val Padana centrale.

TENDENZA PROSSIMA SETTIMANA – Come accennato l’impulso fresco in arrivo domenica scaverà lunedì un vortice depressionario tra Nordovest e Mar Ligure in marcia poi nei giorni a seguire verso Sardegna e Canali. Esso determinerà così un peggioramento dapprima al Centro Nord e a seguire sulle regioni meridionali. Il tutto accompagnato da un sensibile rinforzo della ventilazione e da un nuovo calo termico.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends