LiberoReporter

Mondiale 2018: Croazia-Danimarca ai rigori vincono i croati 3-2 (1-1) . Russia ai rigori su Spagna

Croazia-Danimarca – Risultato Finale – Alla fine è la Croazia ad avere la meglio nell’ottavo di finale di Russia 2018 che giocava contro la Danimarca. Non basta ai danesi il portierone para rigori Schmeichel, visto che Subasic della Croazia fa lo stesso tra i pali, fermando 3 rigori danesi e consegnando alla sua nazionale il passaggio ai quarti dove incontreranno i padroni di casa della Russia, che oggi hanno fatto la stessa cosa con la Spagna, superando gli iberici nei rigori. L’ultimo e decisivo rigore per i croati segna Rakitic.

Aggiornamento – Finiti pure i supplementari, si va ai rigori, segnalando che Modric ha avuto nei piedi la possibilità di chiudere il match nei minuti finali del secondo tempo dei supplementari trasformando un rigore, che però il portiere danese ha parto, negando la vittoria ai croati. Si va ai rigori.

Secondo tempo non sufficiente per decidere chi deve andare avanti nel campionato del mondo Russia 2018, anche Croazia e Danimarca devono andare ai supplementari, visto che i regolamentari sono finiti in parità 1-1.

Croazia-Danimarca 1pt. – Nel primo tempo dell’ottavo di finale di Russia2018 tra Croazia e Danimarca, le due squadre si trovano in parità 1-1. Parte a razzo la Danimarca, che al primo minuto di gioco trova il gol con Jorgensen; meno di tre minuti è il juventino croato Mandzukic segna la rete del pareggio.

Spagna-Russia – Risultato finale – Vittoria della Russia ai rigori sulla Spagna, incapace quest’ultima, di operare un gioco interessante, come ci hanno abituati i campioni del Mondo del 2010. La Russia resiste e con i penalty è il portiere russo a fare la differenza, parando due rigori e mandando storicamente ai quarti i padroni di casa (3-4). Spagna eliminata.

Pre partita – Dopo l’eliminazione della selezione Argentina da parte della Francia e quella dei campioni d’Europa del Portogallo, battuti dall’Uruguay, oggi nuova giornata di ottavi di finale a Russia 2018. In campo alle ore 16, le furie rosse della Spagna, contro i padroni di casa della Russia, mentre alle 20, sarà la volta di Croazia-Danimarca. Ecco i pronostici e le quote.

ROMA – Russia, ora la strada è in salita. Dopo la qualificazione ottenuta con un turno di anticipo, i padroni di casa trovano lo scoglio Spagna negli ottavi di finale, domani pomeriggio a Mosca. Quote SNAI chiaramente orientate verso gli spagnoli: il passaggio del turno della nazionale guidata da Hierro è a 1,23, malgrado qualche crepa apparsa nelle tre partite del girone (due pareggi e una vittoria non facile con l’Iran). La qualificazione russa si colloca a 3,90, come riferisce Agipronews. Ancora più evidente il divario nelle quote «1X2», con il segno «1» iberico a 1,60 e il «2» piazzato a 6,25. L’ipotesi pareggio al 90′ è a 3,85. La Russia è una delle due squadre (l’altra è Panama) che hanno fatto registrare tre Over nel girone. La Spagna ci è andata vicino con due su tre. Nell’occasione, però, i quotisti puntano sull’Under, a 1,70, mentre l’esito opposto è dato a 2,05. L’1-0 è il risultato esatto più probabile, a 5,50. Tra i possibili marcatori, il più caldo è Diego Costa, a 2,50, con Isco a 3,50. Dzyuba e Smolov sono le speranze russe, a 5,00, mentre Cheryshev (tre centri finora) è a 7,50.

Danimarca da Under – Sbilanciato anche il pronostico di Croazia-Danimarca, l’altro ottavo di finale in programma domani, a Nizhny Novgorod. Il testa a testa per il passaggio ai quarti è eloquente: Croazia a 1,33, Danimarca a 3,10. La nazionale a scacchi ha avuto un cammino strepitoso: tre vittorie su tre, con 7 reti fatte e una subita. La Danimarca ha vinto stentando con il Perù, poi ha pareggiato con l’Australia e passeggiato con la Francia, centrando una scontatissima «X». La vittoria al 90′ della Croazia vale 1,87, il pari 3,20, il successo danese sale a 5,25. L’ipotesi di un pareggio che regga fino alla fine del primo tempo si gioca a 1,90. La Danimarca ha subito finora un solo gol e non disdegnerà di fare le barricate all’occorrenza: i quotisti vedono una gara con meno di tre reti complessive e presentano un Under basso, a 1,45. Modesto anche il No Goal, a 1,57. Tradotto, il risultato esatto più probabile è anche in questa occasione l’1-0, a 5,00. Nella Croazia hanno segnato finora cinque giocatori e solo Modric ha raggiunto quota 2 reti. Manca ancora l’acuto di Mandzukic, che vale 6,25. Per rimanere in Serie A, il gol dell’atalantino Cornelius è dato a 13.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends