LiberoReporter

Russia 2018: la Francia è campione del mondo, battuta la Croazia 4-2

Finisce Russia 2018 e la Francia sale sul tetto del mondo vincendo i campionati mondiali di calcio. Battuta la Croazia, che ha giocato un ottimo campionato del mondo, anche se in questo caso, sono le giocate degli assi Bleus a fare la differenza. Complimenti ai transalpini che mettono in cassaforte il mondiale, vincendolo per la seconda volta. Griezmann uomo determinante, per tutto il mondiale,

68′ Lloris tenta un dribbling in area, ma Mandzukic ci crede, lo ferma e trova il gol. Croazia accorcia distanze

65′ Ora la Francia dilaga, gol anche di Mbappe, mentre la Croazia ora sembra imbambolata.

59′ Pogba porta a tre i gol della Francia.

Fine pt. – La Francia si trova in vantaggio alle fine del primo tempo della finale dei campionati mondiali di calcio Russia 2018, contro la Croazia. Sfortunato Mario Mandzukic, che al 18′ segna un autogol. Al 28′ i croati trovano la via del gol pareggiando i conti, grazie a un gol di Perisic. Al 38′ l’arbitro assegna un rigore ai transalpini, che Griezmann  un minuto più tardi trasforma. Match molto equilibrato e Croazia che insiste fino al fischio della fine del primo tempo più i tre di extra time concessi dal direttore di gara, ma senza riuscire ad andare in gol.

PRE PARTITA – L’ultimo atto dei Mondiali di Russia 2018 sta per andare in scena. Davanti ai 78.000 tifosi dello Stadio Lužniki di Mosca, Francia e Croazia si affronteranno per contendersi la Coppa del Mondo. La squadra di Deschamps si presenta all’appuntamento cruciale con tutti i favori del pronostico, come si legge in una nota Stanleybet: i Bleus hanno vinto tutte le partite del loro mondiale tranne un pareggio a reti bianche con la Danimarca ai gironi, senza dover mai ricorrere ai tempi supplementari. La squadra è fresca, giovane e riposata, ma soprattutto con il morale a mille dopo aver praticamente sbaragliato la concorrenza. Aleggia però sulle spalle dei francesi lo spettro della finale del 2006, dove il gesto sconsiderato di Zidane, la sua conseguente espulsione e la sconfitta ai rigori per mano dei rivali dell’Italia, hanno lasciato una cicatrice indelebile nel cuore dei transalpini. La Croazia invece fa la parte dell’”underdog”: l’entusiasmo per essere giunti alla prima storica finale mondiale ha caricato tutti, ma i ragazzi di Dalic dovranno fare i conti con la stanchezza. Tutte le partite della fase ad eliminazione diretta hanno visto i croati giocare 120 minuti, approdando per ben due volte alla lotteria dei rigori con Danimarca e Russia. Anche per queste ragioni, le quote Stanleybet danno la Francia largamente favorita a 1.95 nei novanta minuti, contro il 4.55 della Croazia, come riferisce Agipronews. Il pareggio con conseguenti tempi supplementari è invece fisso a 3.25. Impossibile poi non parlare della sfida nella sfida tra i bomber delle due selezioni. Da una parte ci sono Antoine Griezmann e Kilyan Mbappé, con tre realizzazioni a testa sin qui al mondiale, mentre dall’altra troviamo Mario Mandzukic e Ivan Perisic autori di due gol a testa nel torneo. Una segnatura di Griezmann in finale è la più probabile a 2.75, mentre quella di Mbappé paga 3.25 volte la posta. Una rete di Mandzukic invece si gioca a 3.75, poco meno di una marcatura di Perisic, offerta a 4.50. Come outsider c’è Luka Modric, autore come i suoi compagni di due gol fino ad ora, la sua terza realizzazione in questo mondiale è data in lavagna a 5.50.
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends