LiberoReporter

Meteo: week-end all’insegna dell’instabilità

maltempo-©dannyst-comEVOLUZIONE WEEK-END – L’energico vortice depressionario in azione sull’Italia centro meridionale nel corso del fine settimana si muoverà verso la Penisola balcanica meridionale, saldandosi a un canale depressionario che abbraccia buona parte dell’Europa orientale. Nel contempo una nuova saccatura atlantica si approfondirà sull’Europa e il Mediterraneo occidentali, convogliando correnti umide occidentali sulle nostre regioni centro settentrionali, foriere domenica di un nuovo aumento della nuvolosità e di locali precipitazioni.

VORTICE ANCORA IN AZIONE SABATO – Dopo il maltempo di Venerdì ( qui tutti i dettagli) nella giornata di sabato il centro di bassa pressione si allontanerà sullo Ionio rinnovando nella prima parte della giornata ancora precipitazioni su Calabria, specie ionica, Stretto e Sicilia tirrenica. Nel contempo attiverà correnti di Grecale che manterranno in vita diffusa nuvolosità tra Emilia Romagna, Regioni adriatiche e basso Triveneto con qualche isolato fenomeno sulla dorsale.

DOMENICA NUOVA DEPRESSIONE DA OVEST – Nel corso di domenica l’azione della depressione andrà gradualmente esaurendosi mentre inizieranno a farsi sentire gli effetti della nuova saccatura in approfondimento ad Ovest. Ci attende così una giornata via via più nuvolosa anche al Nord e sulle regioni tirreniche con primi deboli fenomeni in arrivo su Sardegna settentrionale, medio-basso versante tirrenico e localmente anche fascia prealpina. Ancora spiccata variabilità sin dal mattino sul resto del Paese con ancora fenomeni su basso versante tirrenico e basso Adriatico.

TEMPERATURE ancora decisamente miti per il periodo fino a sabato, con massime diurne che raggiungeranno agevolmente i 10-11°C, con punte di 12-14°C al Meridione. Domenica affluirà al Nord una massa d’aria più fredda in arrivo da Est, la quale contribuirà a far calare lievemente i valori pomeridiani (si fermeranno attorno ai 6-9°C). Poche variazioni al Centrosud.

(dati e fonte 3bmeteo.com)


1 COMMENT
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends