LiberoReporter

Catalogna: le ultime dall’ondivago Puigdemont, “A indipendenza c’è alternativa!”

L’ex presidente della Catalogna, Carles Puigdemont, fuggito in Belgio dalla Spagna per non essere arrestato dalle autorità spagnole, in quanto rischia il carcere per sedizione, malversazione e ribellione, oggi ha dichiarato che una “Alternativa all’indipendenza è ancora possibile”. 

PuigdemontPer la Catalogna “un’altra soluzione, diversa dall’indipendenza, resta possibile”. Lo afferma il presidente catalano destituito Carles Puigdemont, in un’intervista al quotidiano belga, ribadendo di “essere sempre per un accordo” con la Spagna. “Sono disposto e sono sempre stato disposto ad accettare la realtà di un altro tipo di relazione con la Spagna”, ha affermato, prima di precisare di essere pronto a trovare una soluzione alternativa all’indipendenza che, a suo giudizio, “è ancora possibile!”, esclama.

“Io che sono stato indipendentista per tutta la vita, ho lavorato 30 anni per ottenere un altro ancoraggio della Catalogna alla Spagna”, aggiunge, “sono ancora per un accordo”, insiste, accusando il Partito popolare del premier spagnolo Mariano Rajoy di essere responsabile dell’ondata di indipendentismo.


RELATED ARTICLES

Back to Top