LiberoReporter

Corea del Nord: crollato tunnel sito test nucleari, causata morte 200 persone

La notizia non è trapelata prima, ma secondo una emittente tv giapponese, la Asahi, intorno al 10 settembre scorso, ci sarebbe stato un crollo di uno dei tunnel utilizzati dalla Corea del Nord per i propri test nucleari, e successivamente quando erano all’opera i soccorritori, ce ne sarebbe stato un altro, che avrebbe causato la morte di 200 persone. Silenzio in merito da Pyongyang. 

kim-jong-un-corea-nordPiù di 200 persone sarebbero morte in seguito al crollo di un tunnel sotterraneo del sito per i test nucleari di Punggye-ri, in Corea del Nord, rende noto l’emittente tv giapponese Asahi citando una fonte nordcoreana secondo cui il tragico incidente sarebbe avvenuta intorno al 10 settembre.

Il sito avrebbe riportato danni dopo il sesto test nucleare, l’esplosione di una bomba all’idrogeno da 100 chilotoni , il 3 di quel mese. Un centinaio di operai impegnati nella costruzione del tunnel sono morti in seguito a un primo crollo, e altrettante persone, uccise da un secondo smottamento mentre erano impegnate in un tentativo di soccorso.


RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends