LiberoReporter

Il Brigantino più grande e più “buono” del mondo in navigazione verso Gaeta

Oggi 12 settembre Nave ITALIA è partita da Civitavecchia con a bordo l’associazione Epilessia Lombarda Onlus. Continua così la campagna di solidarietà 2017 “a gonfie vele” che, grazie alla Fondazione Tender To Nave Italia Onlus frutto della collaborazione tra Marina Militare e dallo Yacht Club Italiano, regala a persone con disagio sociale o portatori di disabilità psicofisiche un’esperienza stimolante all’interno del proprio percorso terapeutico.

Il brigantino Nave ITALIA-kHjE-U110034846092306GG-1024x576@LaStampa.it

Con Nave ITALIA la Marina Militare svolge, un ruolo socio – educativo mettendo a disposizione i propri uomini e mezzi per l’addestramento velico e natatorio di persone affette da disabilità o che vivono situazioni di disagio sociale. L’esperienza a bordo di una nave a vela, come progetto educativo, migliora la qualità della vita e trasmette la cultura del rispetto del mare e l’apprendimento delle tecniche di navigazione come strumenti di educazione, formazione, abilitazione, riabilitazione, inclusione sociale e terapia.

L’associazione ELO (Epilessia Lombarda Onlus) opera dal 1974 per combattere le restrizioni, le barriere e i pregiudizi associati all’Epilessia. Il target di questa associazione è quello di fornire risposta concreta alle domande e alle necessità di queste persone cercando di migliorare la loro qualità di vita intervenendo a 360°e fornendo un aiuto concreto nelle situazioni di bisogno.


RELATED ARTICLES

Back to Top