LiberoReporter

Auto usate: quali sono le più vendute e quali le più convenienti

auto-usateIl mercato delle auto, oggi, sta più che bene: in Italia, infatti, è stato uno dei pochi comparti a non aver risentito delle conseguenze della crisi economica, dato che l’automobile – bene primario per eccellenza – non ha mai mancato di animare i desideri delle famiglie dello Stivale, anche con un potere di spesa ridotto. Appare dunque comprensibile che ora, vista la leggera risalita del PIL nazionale, gli italiani si siano impegnati sempre più spesso nell’acquisto di un’auto, ma senza per questo sottovalutare il risparmio sulle spese. Di conseguenza, è stato il mercato delle auto usate a conoscere un’impennata e a fare da traino all’intero settore.

Questa è una notizia ottima, dato che oggi gli italiani possono permettersi di acquistare una vettura quasi nuova o a chilometro zero ad un ottimo prezzo, decisamente inferiore rispetto alle automobili nuove esposte e vendute nelle concessionarie. Addirittura, visto il ricambio, attualmente si possono trovare vetture usate uscite lo scorso anno: per fare un buon affare, dunque, è sempre il caso di affidarsi ai siti specializzati nel settore, tenendo ad esempio d’occhio portali come automobile.it, così da scovare le migliori offerte relative alle auto usate in tutta Italia.

Quali sono le auto più acquistate nel 2016?

Quali sono le automobili più vendute nel 2016? A dispetto del fatto che il marchio made in Italy sia gettonatissimo anche nel settore automotive, e anche all’estero, la top five di auto acquistate vede una sola vettura tricolore in classifica, mentre quasi tutte le altre sono tedesche: si tratta di un segnale importante di come i tempi si stiano evolvendo verso nuovi gusti e verso nuove richieste, dato che oggi le auto più apprezzate – anche in Italia – sono quelle prodotte dalla Audi, soprattutto se parliamo della Audi A4 (l’auto più venduta nel 2016), e la Audi A3 (quarta classificata).

A seguire troviamo la Golf della Volkswagen, nonostante tutti i problemi relativi alle emissioni, e poi finalmente la Fiat Panda, ancora oggi un grande must mondiale in questo settore. Chiude il cerchio delle prime cinque classificate la Renault Clio, nonostante cominci ad avere già qualche annetto. Più in basso, invece, troviamo la BMW 320, la Ford Focus e ancora una volta la Audi (modello A6). Infine, ecco l’immortale Lancia Ypsilon.

Quali sono le auto usate più convenienti?

Portarsi a casa un gioiello a quattro ruote per circa 5.000 euro, oggi è possibile, grazie al grande successo del mercato delle auto usate. Quali sono, dunque, le vetture di seconda mano più convenienti da posteggiare in garage? Le proposte sono davvero tantissime, al punto che risulta molto complesso stilare una classifica completa. Ad ogni modo, sulla migliore in assoluto ci sono pochi dubbi: parliamo dell’Alfa Romeo 159, uno degli esemplari più convenienti al di sotto dei 5.000 euro, anche dal punto di vista del rapporto prestazioni/consumi.

Come seconda classificata troviamo invece la Fiat Croma 2010, seguita a ruota da un altro modello evergreen, l’Opel Meriva mono-volume. Leggermente più indietro, invece, la Ford Focus: una vettura a dir poco concreta e rocciosa, dalle prestazioni non elevatissime ma caratterizzata da consumi al di sotto della media, dunque particolarmente conveniente per chi ama il risparmio. Proseguendo, troviamo altre auto come ad esempio la Fiat Bravo, la Lancia Musa e la Renault Megane. Anche la Toyota Yaris si trova entro il limite dei 5.000 euro.

 

 

 

(AS)

 

 


Tagged with: , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top