LiberoReporter

Stato islamico: ecco successore di al-Baghdadi, sarà al-Tunisi

Secondo quanto sostiene  l’emittente televisiva al-Arabiya, il posto del califfo Abu Bakr al-Baghdadi, la cui morte è stata annunciata la scorsa settimana da un’altra emittente araba, l’irachena Alsumaria, sarà preso dal numero uno di Is in Libia, il terrorista tunisino Jalaluddin al-Tunisi.

al-tunisi

Sarà probabilmente il terrorista tunisino Jalaluddin al-Tunisi, che attualmente dirige l’Is in Libia, il successore di Abu Bakr al-Baghdadi, la cui morte è stata annunciata nei giorni scorsi dalla tv irachena Alsumaria. E’ quanto sostiene l’emittente al-Arabiya, secondo la quale al-Tunisi è “uno dei nomi più qualificati” per succedere al “califfo” tra i pochi leader dell’organizzazione jihadista rimasti in vita.

Il vero nome del terrorista tunisino, nato nel 1982 nella zona di M’saken, nella provinca costiera di Susa, è Mohamed Ben Salem al-Ayouni. Trasferitosi in Francia all’inizio degli anni Novanta – sostiene al-Arabiya – l’uomo sarebbe riuscito ad ottenere la cittadinanza francese prima di tornare in Tunisia subito dopo la rivoluzione che ha portato alla caduta di Zine El Abidine Ben Ali e che ha dato inizio alla cosiddetta Primavera Araba.


RELATED ARTICLES

Back to Top