LiberoReporter

Trento: massacra i figli a martellate e poi si suicida

Due bambini, di due anni e mezzo e di quattro anni, sono stati trovati morti dalla propria madre al rientro nel suo appartamento a Trento. La donna ha poi avvertito la polizia. I bambini non sono morti di morte naturale e il padre dei due ragazzini è stato trovato morto ai piedi di una scarpata e si pensa ad un suicidio. Si palesa con buona probabilità un omicidio-suicidio. 

poliziaAgghiacciante tragedia nel quartiere delle Albere a Trento, dove due bambini in tenera età sono stati trovati senza vita all’interno di un appartamento di un edificio residenziale in via della Costituzione. E’ stata la madre dei due piccoli a trovare i corpi dei figli e a lanciare l’allarme alle forze dell’ordine. In questo momento la polizia sta sentendo la testimonianza della donna con il magistrato di turno.

All’interno dell’appartamento, mentre viene raccolta la ricostruzione della madre, la polizia scientifica sta procedendo con una serie di accertamenti. Ancora non sono state diffuse informazioni sulle cause della morte dei due bimbi, ma gli inquirenti escluderebbero che si tratti di morte naturale. Il padre intanto è stato ritrovato ai piedi di una scarpata e si pensa possa essersi suicidato.

 

Aggiornamento: il padre, prima di suicidarsi ha ucciso i propri figli a colpi di martello, mentre erano sul divano in salotto. Si è salvata soltanto la sorellina di 13 anni, che era in gita scolastica.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends