LiberoReporter

Blitz anti-terrorismo in Germania: tre filo-Isis arrestati

La procura di Berlino ha emesso degli ordini di cattura eseguiti questa mattina dalla polizia tedesca, come misura repressiva anti-terrorismo. I tre arrestati, sono sospettati di essere simpatizzanti dello Stato islamico, sembra stessero per partire a breve verso le zone di guerra in Iraq e Siria. Si pensa potessero compiere atti ostili contro lo Stato.

polizia-tedescaLa polizia tedesca ha confermato l’arresto di tre sospetti terroristi ieri a Berlino. La notizia era stata anticipata dalla Bild, secondo cui non ci sono al momento indizi di piani concreti di compiere un attentato in Germania. La procura però – si legge – indaga su presunti preparativi di un atto violento contro il paese. I tre, secondo gli inquirenti citati dal giornale, si stavano preparando per trasferirsi a breve in una zona di guerra ed avrebbero legami stretti con l’Is in Iraq e Siria. Tra le sedi perquisite dalle forze tedesche, precisa il quotidiano, anche la moschea ‘Fussilet’, a Berlin-Moabit, con cui i tre sarebbero stati in contatto.

Una delle tre persone arrestate, un tunisino di 36 anni, accusato di essere un reclutatore per conto dell’Is, era ricercato in Tunisia per il suo presunto ruolo nell’attacco del 18 marzo del 2015 contro il museo del Bardo di Tunisi, come ha reso noto la procura federale tedesca. In quell’attacco morirono 24 persone, tra cui quattro italiani.


RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends