LiberoReporter

Elicottero del 118 caduto all’Aquila: chiesa gremita per i funerali

Una chiesa stracolma di gente, quella di San Bernardino all’Aquila, gremita di persone che hanno voluto portare il loro estremo saluto a 4 delle vittime dell’incidente occorso all’eliambulanza del 118 martedì scorso. Le esequie degli altri due deceduti, si terranno a Rimini e Roma.

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

A L’Aquila, nella Chiesa di San Bernardino in piazza d’Armi, la cerimonia funebre per 4 delle 6 vittime dell’elicottero del 118 che in un’operazione di soccorso martedì scorso si è schiantato su Monte Cefanone. A celebrare le esequie l’arcivescovo metropolita aquilano, monsignor Giuseppe Petrocchi. Ai funerali anche Roberta Pinotti, ministra della Difesa.

Chiesa stracolma di gente, moltissime le persone a seguire la cerimonia dall’esterno dove è stato allestito un maxischermo. All’interno della Chiesa di San Bernardino le bare di Walter Bucci, medico 57enne di Rocca di Cambio; Giuseppe Serpetti, 59enne infermiere di Arischia (L’Aquila); Mario Matrella, 42 anni, tecnico di Putignano (Bari), e Davide De Carolis, 40 anni, tecnico del soccorso alpino originario di Teramo.

Le esequie delle altre due vittime, Gianmarco Zavoli, pilota dell’elicottero, 46 anni, ed Ettore Palanca, lo sciatore di 50 anni che era stato soccorso sulle piste di Monte Felice, si terranno invece a Rimini e Roma, nei rispettivi luoghi di residenza.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends