LiberoReporter

Italia centrale: ancora scosse nella notte

terremoto-scosseContinua lo sciame sismico dopo il terremoto del 24 agosto, che ha devastato Amatrice, Arquata e Accumoli, provocando la morte di quasi 300 persone. Nelle prime ore del mattino, una scossa con magnitudo 3.4, è stata registrata dall’Ingv alle 7,08 ed ha avuto come epicentro una zona tra Arquata e Norcia, sempre al confine tra le regioni Umbria, Marche e Lazio. La profondità del sisma ancora una volta è stata registrata a 10 km. Altre scosse di minore intensità sono state registrate successivamente, con epicentro più o meno sempre nella stessa zona.

 

3 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends