LiberoReporter

Calcio: Gullit, Totti? Difficile smettere ma è risorsa in più per la Roma

gullit“Per Totti potrebbe essere l’ultimo anno? La cosa difficile per lui naturalmente è smettere, ma deve guardare se stesso. Se riesce a fare ancora quello che faceva in passato magari rinnova. Lui deve aiutare gli altri giocatori, durante l’allenamento e durante la partita, ma soprattutto lui deve aiutare dentro lo spogliatoio, questo è molto importante, perché anche per la sua età deve capire questa cosa, spero che trovi una soluzione per se stesso”. L’ex attaccante del Milan, Ruud Gullit, è un grande estimatore di Francesco Totti e spera che riesca a trovare per se stesso la soluzione migliore per chiudere la sua straordinaria carriera, considerando che è una risorsa in più per la squadra e per il club giallorosso.

“Giocare tutta la partita è quasi impossibile anche quando vuoi. Io voglio solo che lui smetta all’altezza, perché altrimenti diventa difficile. Quando l’allenatore ti mette in panchina, sei arrabbiato, diventa una storia triste anche per lui. Tutti quanti gli vogliono bene a Totti, anche io, ma voglio che smetta al top, anche se capisco che sia molto difficile riconoscere questo momento”, sottolinea l’olandese all’Adnkronos.

Sulla lite avvenuta tra Spalletti e Totti dopo la gara con l’Atalanta, Gullit, aggiunge: “Lui deve usare il suo talento per la società, è molto difficile così per lui, per Spalletti e per la Roma. Io spero che lui trovi la soluzione migliore per se stesso, non per la sua fama, deve pensare a questo”.

 

2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends