LiberoReporter

Caso Marò: rientro Girone, al Tribunale Aja udienza a fine marzo

maro-arbitrato

Il Tribunale arbitrale dell’Aja, esaminerà la richiesta italiana sul rientro in Italia di Salvatore Girone, nei giorni 30 e 31 marzo prossimi. Il governo italiano a dicembre scorso aveva avanzato la richiesta affinché Girone potesse rientrare nel nostro paese e rimanerci per tutto il periodo necessario della procedura arbitrale. Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, sono i due nostri fucilieri di Marina, accusati ingiustamente dall’India di aver sparato contro due pescatori indiani nel febbraio del 2012, e averli uccisi. Nel corso di questo lungo periodo l’India, che li trattiene sul suo territorio (Latorre è in Italia perché in fase di guarigione), non ha mai formulato alcuna accusa circostanziata circa la vicenda, e ha prodotto delle prove che invece di accusare i due marò, li scagionano e dimostrano che i due uomini del San Marco, sono estranei alla vicenda e trattenuti come ostaggi. La notizia su questa prossima udienza al Tribunale arbitrale, è stata comunicata all’Ansa da fonti qualificate, immediatamente dopo una prima seduta “procedurale” tenutasi oggi all’Aja.

 

8 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends